Ultima modifica: 17 febbraio 2017

La storia

Il 1° ottobre 1935 veniva istituito in Penne il Regio Istituto Tecnico Inferiore ad ordinamento quadriennale; nell’anno scolastico 1938-39 esso veniva completato con l’istituzione del Corso Superiore.
Da tale anno la scuola assunse la denominazione di Istituto Tecnico Statale Commerciale G. Marconi.
A decorrere dall’anno 1954 l’edificio sede dell’Istituto, l’antico Palazzo Aliprandi, ancora in condizioni precarie in seguito ai danni bellici e l’abbandono, con sole cinque aule per appena 91 alunni iscritti e con gli altri locali mal ridotti, fu rinnovato e trasformato, per iniziativa del nuovo preside, il Prof. Mario Rosati.
Eliminata inoltre la coabitazione con la scuola media, nel 1969 esso poteva vantare finalmente una sede assai decorosa, con sedici aule normali, nove aule speciali, (fisica, chimica, scienze naturali e museo merceologico, proiezione e ascolto, dattilografia, macchine calcolatrici, macchine contabili, centro contabile e di programmazione, laboratorio linguistico), due biblioteche (una per i professori, l’altra per gli alunni), sala di lettura, gabinetto medico, due palestre (una coperta, una scoperta), sala dei professori, uffici di segreteria e di presidenza e due sale di attesa.
Nel frattempo la popolazione scolastica, aumentata in modo particolarmente sensibile tra il 1963 e il 1969, aveva superato i 400 alunni, rendendo così indispensabile il funzionamento di una succursale, reperita con tempestività  nei paraggi della sede (Corso dei Vestini, ex Caserma dei Carabinieri) restaurata, arredata ed attrezzata, con dieci aule che, nell’anno scolastico 1969-70, ospitarono le prime classi del nuovo corso Geometri e quelle di una sezione del corso Commerciale.
Negli anni successivi i tradizionali corsi per ragionieri e per geometri venivano gradualmente innovati e presso l’Istituto si sperimentarono prima l’Indirizzo Giuridico Economico ed Aziendale (Corso I.G.E.A.) e poi il Progetto CINQUE detto anche E.T.A. (Edilizia, Territorio ed Ambiente).Nell’anno scolastico 2005/2006 ebbero l’avvio due nuovi corsi, MERCURIO e ITER. Dopo un temporaneo trasferimento della sede principale presso i locali della Scuola media Paratore e la succursale di S. Agostino, l’Istituto dal 1999 è tornato ad essere ospitato presso la sede di Palazzo de Sterlich-Aliprandi integralmente restaurato a cura dell’Amministrazione Provinciale di Pescara. Attualmente, oltre alla sede centrale, sono attive due succursali, la prima di Corso dei Vestini e la in Corso Alessandrini nell’ex sede del giudice di pace: entrambe queste sedi sono provvisorie e si è in attesa che l’Amministrazione provinciale termini la ristrutturazione della sede succursale di S.Giovanni.
Entrambi i plessi sono dotati di aule speciali e laboratori con attrezzature tecnologicamente avanzate per garantire un’azione formativa di rilievo sempre crescente.
A partire dall’a.s. 2010/11 l’Istituto Tecnico Statale Marconi, con l’obiettivo di adeguare le proprie scelte educative e le proprie offerte di formazione alle esigenze del Territorio di riferimento e nel quadro del riordino dell’Istruzione Tecnica operato dal MIUR, offre i seguenti indirizzi di studio:
1) AMMINISTRAZIONE,FINANZA e MARKETING;
2)SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI;
3)TURISMO;
4)COSTRUZIONI, AMBIENTE e TERRITORIO.